TIPI MOLTO …SPEZIALI 
SARDEGNA, L'ISOLA DELLE ERBE CURATIVE

La Sardegna è, come qualcuno ha detto, una farmacia a cielo aperto. Pare dimostrato che le piante sarde vantino un contenuto più alto di principi attivi delle stesse piante cresciute sul continente. La cosa non stupisce. C’è meno acqua, sull’isola, e più maestrale a inaridire e favorire la sopravvivenza delle specie più forti, più ricche di resine e sostanze attive. Come le mele sarde, piccolissimo concentrato di sapore, anche le piante curative regalano concentrazioni di sostanze benefiche molto interessanti per mantenersi in salute in modo naturale. Molti prodotti industriali vantano la presenza di principi attivi naturali derivati dalle piante, ma va considerato anche con quali processi di conservazione, lavorazione e trasformazione vengono amalgamate e con quali altre sostanze. 


Uno shampoo naturale può deludere perché fa poca schiuma. Però dopo qualche applicazione, il tempo di svezzare i capelli da tensioattivi e schiumogeni vari, rivela tutte le sue virtù di lunga durata. Chi incomincia a usare prodotti naturali difficilmente torna indietro, nonostante il costo più elevato. Idem per le creme idratanti, antirughe, per il corpo, per il viso, i saponi, gli oli per massaggi e via via per tutta la serie di prodotti che oggi troviamo indispensabili al nostro benessere: il naturale vince su tutta la linea. Il passo successivo è la “dipendenza” da prodotti basati su piante officinali sarde. Il profumo intenso, a volte inconsueto, richiederà un periodo di adattamento considerato che, per fortuna, non vi sono impiegati profumi artificiali creati in quei laboratori che sanno riprodurre qualsiasi fragranza, dalla torta di mele al copertone surriscaldato. 


Ma dopo un po’ il profumo di Lentisco, quel tipico buon odore che sentiamo nei vestiti dopo aver percorso un sentiero in mezzo alla macchia mediterranea, ci risulterà indispensabile: lo assoceremo alla pelle che cambia tono, alla sua elasticità e lucentezza. Lo alterneremo magari a un prodotto a base dell’immortale elicriso, terremo entrambi a portata di mano per risolvere qualsiasi problema cutaneo. Richiederemo oli al mirto perché li considereremo gli unici degni di riportare equilibrio e benessere al nostro corpo, porteremo in dono alle persone care saponi e unguenti all’aloe sardo, alla lavanda selvatica e al ginepro. Si, è così che funziona con i prodotti naturali sardi. Alle loro indiscutibili proprietà benefiche si associa un valore più profondo, un legame fisico e ideale con l’isola dell’energia. 


I rimedi naturali fanno parte della antica tradizione dell’isola. Tutti conoscono la storia della famiglia di Nuchis, vicino a Tempio, in Gallura, che detiene la ricetta dell’unguento miracoloso che guarisce i gravi ustionati. Le case farmaceutiche hanno offerto cifre da capogiro per averla, ma la famiglia non cede: non si fa mercato, dice, dell’aiuto reciproco, e continua a guarire le persone senza chieder nulla in cambio. Trovate in questo sito una piccola panoramica delle principali erbe sarde utilizzate in cosmetica ed erboristeria.


Maddalena Olla



Herbazar Shop
via po, 1
07026 san pantaleo
sardegna, italia

e­mail: info@herbazar.it